XX Giornata Mondiale Alzheimer

XX Giornata Mondiale Alzheimer

La Federazione Alzheimer Italia celebra i suoi vent’anni

Il prossimo 21 settembre la Federazione Alzheimer Italia – in occasione della XX Giornata Mondiale Alzheimer e per celebrare i suoi venti anni di attività – organizza a Milano, dalle ore 9 alle ore 13, nella Sala Alessi di Palazzo Marino – sede del Comune di Milano – l’incontro pubblico e gratuito “Alzheimer. Informare per conoscere: Cura, Ricerca, Assistenza”. Realizzato in collaborazione con UNAMSI (Unione Nazionale Medico Scientifica di Informazione), l’evento ha l’obiettivo di sensibilizzare opinione pubblica, media e istituzioni sul problema dell’Alzheimer.
La prima parte dell’incontro vedrà la premiazione di 4 giornalisti – da parte della presidente della Federazione Alzheimer Gabriella Salvini Porro e del presidente UNAMSI Francesco Brancati – nell’ambito della seconda edizione del Premio dedicato alla stampa sul tema dell’Alzheimer. Seguirà la consegna di 5 borse di studio a neolaureati autori di tesi sull’Alzheimer, da parte del prof. Alessandro Padovani, presidente di SinDem (Associazione Autonoma aderente alla Sin per le Demenze), e del prof. Claudio Mariani, Ordinario di Neurologia presso l’Università degli Studi di Milano.
Alle ore 11.30, la seconda parte dell’incontro “Alzheimer: un viaggio per prendersi cura” vedrà la presenza di due relatori internazionali. Bere Miesen, psicogeriatra olandese ideatore e creatore degli Alzheimer Café, proietterà anche un video dal titolo “Convivere con la demenza: gli Alzheimer Cafè”. A chiudere l’incontro sarà Marc Wortmann, direttore di ADI (Alzheimer’s Disease International), che illustrerà il Rapporto Mondiale Alzheimer 2013.

Informazioni

Ingresso libero con prenotazione consigliata
Ufficio Stampa Aragorn: 02 46546752-58 | silviapanzarin@aragorn.it – marcellaubezio@aragorn.it – 345 7434595
Ufficio Stampa Federazione Alzheimer Italia: media@alzheimer.it
Federazione Alzheimer Italia: clicca qui

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.