Ottobre 2020 – Un testamento solidale per aiutare i bambini malati di tumore a sbocciare

lasciti Bianca Garavaglia

Ottobre 2020 – Un testamento solidale per aiutare i bambini malati di tumore a sbocciare

Un fiore è l’immagine al centro della nuova campagna lasciti dell’Associazione Bianca Garavaglia

Un bambino che combatte contro un tumore è come un fiore, fragile eppure forte, con in sé tutta la forza della vita che lo farà sbocciare. Grazie a un gesto concreto come un testamento solidale potrà farlo con una sfumatura in più: quella della gratitudine e del ricordo della persona speciale che ha contribuito a garantirgli un adeguato percorso di cura. Una sfumatura che restituirà al mondo tutte le emozioni, i valori e le scelte di vita che hanno reso speciale il testatore.

È questo il messaggio della nuova campagna lasciti dell’Associazione Bianca Garavaglia, che dal 1987 si impegna per garantire a bambini e adolescenti che si ammalano di tumore più elevate possibilità di guarigione e una migliore qualità di vita futura. Scegliere di lasciare in eredità i propri beni – tutti o in parte – all’associazione significa avere l’occasione di fare davvero la differenza per questi bambini e adolescenti. Si potrà infatti contribuire ai numerosi progetti di ricerca, cura e assistenza che l’associazione porta avanti nell’ambito dell’oncologia pediatrica, con particolare attenzione ai tumori solidi.

Per questa campagna Aragorn ha definito la strategia e realizzato il concept creativo, declinandolo sui principali materiali di promozione: sito, leaflet e brochure lasciti, lettera di presentazione ai notai e lettera di accompagnamento per coloro che richiedono maggiori approfondimenti sul tema. Si è inoltre occupata della pianificazione delle attività promozionali rivolte sia ai target interni che a quelli esterni.

Informazioni

Associazione Bianca Garavaglia: clicca qui

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.