Un piccolo contributo ogni giorno per il Lacor Hospital

Un piccolo contributo ogni giorno per il Lacor Hospital

Fondazione Corti lancia il nuovo programma sulle donazioni regolari

In Uganda, dove il 67% della popolazione vive in condizioni di povertà, per molti è difficile avere accesso a un’adeguata assistenza medica.

Al St. Mary’s Hospital Lacor, nel Nord Uganda, la Fondazione Corti garantisce cure anche ai più bisognosi, assistendo gratuitamente chi non può pagare.
Per continuare a farlo ha bisogno di poter contare anche su donazioni costanti e pianificate, che permettano di programmare al meglio gli interventi di sostegno e di intervenire tempestivamente nelle situazioni di emergenza, rendendo sempre più efficiente l’assistenza medica.

Per questo motivo la Fondazione arricchisce il suo programma sulle donazioni regolari: scegliendo di versare una quota fissa a cadenza periodica (mensile, trimestrale o semestrale) si potranno sostenere tre diversi progetti a seconda della cifra che si vuole donare.
All’iniziativa “Adotta un letto”, che permette di contribuire alla copertura dei costi necessari per garantire un posto letto in ospedale, si aggiunge infatti la possibilità di sostenere in modo specifico le donne oppure i bambini.

Aragorn ha contribuito all’ampliamento del programma ideando le nuove modalità di donazione con obiettivi e livelli di impegno economico differenti e curando i materiali promozionali e la comunicazione rivolta ai donatori.

Informazioni

Aragorn: 02 46546733
Fondazione Corti: clicca qui

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.