Dal 22 febbraio 2019 – Speranza e progettualità, incontri gratuiti contro le emergenze educative

Dal 22 febbraio 2019 – Speranza e progettualità, incontri gratuiti contro le emergenze educative

Al via il percorso nazionale “Prefigurare il futuro” promosso dalla Fondazione Patrizio Paoletti

La comprensione dei meccanismi della mente e la conoscenza del proprio mondo interiore sono i punti di partenza per poter trasformare le nostre difficoltà e incertezze in forza e determinazione. È questo l’obiettivo di “Prefigurare il futuro, metodi e tecniche per potenziare speranza e progettualità”, l’iniziativa promossa dalla Fondazione Patrizio Paoletti, ente di ricerca e formazione in campo neuroscientifico e psicopedagogico, a sostegno di scuola, sviluppo economico e rigenerazione della struttura sociale.

Il percorso, unico nel suo genere in Italia, farà tappa in varie regioni del centro-sud e prevede incontri gratuiti e aperti a tutti. Per iscriversi basta collegarsi al sito fondazionepatriziopaoletti.org/prefigurareilfuturo e compilare un semplice form selezionando la data scelta: Siracusa (22 febbraio), Ascoli Piceno (1 marzo), San Benedetto del Tronto (30 marzo), Venosa (4 aprile), Roma (10 aprile), Bari (17 aprile), Catanzaro (8 maggio), Matera (15 maggio), Cosenza (17 maggio), Genova (4 ottobre).

Psicologi, formatori e neuroscienziati della Fondazione Paoletti affronteranno, di volta in volta, una delle tre emergenze educative: giovani e futuro (scuola e lavoro), ascolto e inclusione (promozione di processi comunicativi di pace), costruzione interiore (resilienza e superamento delle avversità).

È possibile seguire il tour nazionale anche attraverso Prefigurare il Futuro Lab. Il 30 aprile, il 25 giugno e il 24 settembre sono infatti in programma tre appuntamenti webinar gratuiti che hanno l’obiettivo di riepilogare i contenuti trattati nelle diverse tappe.

Informazioni

Aragorn: 02 46546783
Fondazione Patrizio Paoletti: clicca qui

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.