Pronto Alzheimer risponde ai familiari dei malati

Pronto Alzheimer risponde ai familiari dei malati

Per sostenere Federazione Alzheimer fino al 5 febbraio numero solidale 45526

Informazioni sulla malattia di Alzheimer e consigli di terapia occupazionale per facilitare l’assistenza e la gestione del malato nella vita quotidiana; consulenze psicologiche, legali, previdenziali e sociali; indicazioni sulle strutture sanitarie e sociali presenti sul territorio.

Questi sono solo alcuni dei servizi che offre Pronto Alzheimer, la linea telefonica della Federazione Alzheimer Italia dedicata all’orientamento e all’assistenza dei familiari dei malati: fino al 5 febbraio è possibile sostenerla con un sms o una chiamata da rete fissa al numero solidale 45526, donando 2 o 5 euro

L’Alzheimer è la più comune causa di demenza: ne rappresenta infatti il 60% dei casi. L’ultimo Rapporto Mondiale Alzheimer, datato settembre 2016, mette in risalto l’importanza di un’assistenza particolarmente attenta alla qualità di vita delle persone con demenza e di chi se ne prende cura. La Federazione Alzheimer risponde a questa esigenza fin dal 1993 mettendo a disposizione di familiari e malati servizi come Pronto Alzheimer.

La linea è raggiungibile chiamando lo 02 809767 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18.

Diventato ormai un punto di riferimento nazionale sia per i familiari dei malati sia per le figure professionali che si occupano della malattia, in 23 anni di vita il servizio ha risposto a oltre 145mila richieste di aiuto.

Informazioni

Aragorn: 02 46546783
Federazione Alzheimer: clicca qui
Donazioni: fino al 5 febbraio 2017 si potranno donare 2 euro per ogni SMS inviato al 45526 da cellulare personale TIM, Vodafone, WIND, 3, PosteMobile, CoopVoce e Tiscali. Il valore della donazione sarà di 5 euro per ogni chiamata da rete fissa Vodafone, TWT e Convergenze e di 2 o 5 euro per le chiamate da rete fissa TIM, Infostrada, Fastweb e Tiscali.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.