AIRETT Onlus per aiutare le bambine affette dalla Sindrome di Rett

AIRETT Onlus per aiutare le bambine affette dalla Sindrome di Rett

Anche nel 2015 AIRETT ha deciso di avvalersi della consulenza e dei servizi operativi di Aragorn, per realizzare la campagna di comunicazione e raccolta fondi con numero solidale, dedicata a finanziare il progetto di ricerca scientifica sulla Sindrome di RETT, una malattia rara che colpisce principalmente le bambine all’età di 2 anni circa.
La campagna promossa da AIRETT si è svolta in due momenti: il primo dall’11 al 17 maggio, con il sostegno del Segretariato Sociale Rai; il secondo dal 14 settembre al 4 ottobre, con il sostegno di Mediafriends, La7, Sky per il Sociale e Centostazioni.

Aragorn ha collaborato con l’associazione nell’identificazione del progetto beneficiario e nella definizione del periodo di attivazione della campagna, predisponendo tutta la documentazione necessaria per le richieste ai principali media partner e alle compagnie telefoniche. Con l’assegnazione della numerazione solidale, l’agenzia ha gestito la finalizzazione dei materiali di comunicazione, svolgendo in seguito le attività di ricerca spazi pubblicitari gratuiti, di ufficio stampa e di placement tv.

La campagna di comunicazione, realizzata per la prima edizione dell’iniziativa, nel 2011, dalla divisione creativa di Aragorn, ha avuto come protagonista il testimonial Nicola Savino sia nello spot tv e radio che nell’annuncio stampa. L’agenzia ha inoltre gestito le relazioni con il testimonial durante tutte le fasi di preparazione e di svolgimento dell’iniziativa.

Cliente: AIRETT Onlus

Data: 11-17 maggio / 14 settembre – 4 ottobre

Principali media partner coinvolti: Centostazioni, Discovery Media, La7, Mediafriends, Segretariato Sociale Rai, Sky per il Sociale

Raccolta fondi: 122.050 euro

Attività:

  • identificazione del progetto beneficiario insieme all’associazione
  • definizione del periodo di attivazione della campagna insieme all’associazione
  • predisposizione di tutta la documentazione necessaria per inoltrare la richiesta ai principali media partner e alle compagnie telefoniche e gestione delle relazioni con i diversi interlocutori
  • aggiornamento dei materiali di comunicazione
  • ricerca di spazi pubblicitari gratuiti (tv, stampa, radio, web)
  • contatto con le redazioni per il placement tv
  • attività di ufficio stampa
  • gestione della relazione con il testimonial
  • monitoraggio dell’andamento della campagna e redazione del report finale