“Nessuno è disabile alla felicità”

“Nessuno è disabile alla felicità”

Prosegue la campagna di raccolta fondi con SMS solidale di Fondazione Ariel

Fino al 25 maggio Ariel, fondazione che dal 2003 aiuta le famiglie dei bambini affetti da Paralisi Cerebrale Infantile (PCI), promuove una campagna di raccolta fondi con SMS solidale al 45599 per offrire alle famiglie dei bambini colpiti da questa grave malattia quelle risposte di tipo medico, psicologico e sociale di cui hanno bisogno.
40.000 è il numero dei bambini che oggi in Italia soffrono di PCI, una malattia legata a un danno irreversibile del sistema nervoso centrale che ha ripercussioni invalidanti sul sistema muscolo-scheletrico, fino a impedire anche i movimenti più elementari. Purtroppo non è possibile prevenire le cause della Paralisi Cerebrale Infantile che si manifesta invece in modo improvviso e inaspettato, colpendo il bambino e destabilizzando la vita di tutta la sua famiglia.
Il ricavato della campagna di raccolta fondi servirà a finanziare un progetto formativo rivolto alle famiglie e agli operatori che, grazie a seminari, convegni, laboratori e gruppi mirati, potranno aumentare la conoscenza della malattia e le competenze di cura, nella prospettiva di un miglioramento della qualità della vita.

Informazioni

Aragorn: 02 46546782
Fondazione Arielclicca qui
Donazioni: Fino al 25 maggio 2012 sarà possibile inviare un SMS del valore di 1 euro al 45599 da tutti i cellulari personali TIM, Vodafone, WIND, 3, PosteMobile, CoopVoce, Tiscali e Nòverca. Chiamando lo stesso numero si possono donare 2 euro da rete fissa TeleTu, oppure 2 o 5 euro da rete fissa Telecom Italia, Infostrada, Fastweb e Tiscali.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.