Migranti della salute, mai più soli con CasAmica Onlus

Migranti della salute, mai più soli con CasAmica Onlus

Per sostenere 6 case che ospitano i malati e i familiari, fino al 17 febbraio numero solidale 45517

Ci sono persone che per curarsi o per assistere un familiare affetto da una grave patologia sono costrette a trasferirsi lontano da casa: sono i cosiddetti “pellegrini della salute”. Nella maggior parte dei casi, al dramma della malattia stessa si aggiunge la scarsa disponibilità economica che impedisce a queste persone di potersi permettere un alloggio temporaneo, un albergo o un appartamento nella città in cui si svolgono le cure.

È proprio per far fronte a questo bisogno che nel 1986 nasce, per opera di Lucia Vedani, CasAmica Onlus, divenuta nel corso del tempo luogo di accoglienza, conforto e ospitalità. Nei suoi 30 anni di attività, l’associazione ha accolto circa 70 mila persone, oltre 4.000 solo nell’ultimo anno, di cui 350 bambini.

Fino al 17 febbraio è possibile sostenere la Onlus inviando un SMS o chiamando da rete fissa il numero solidale 45517: il ricavato, in particolare, contribuirà a garantire accoglienza a 300 bambini malati, accompagnati dai loro familiari.

A Milano CasAmica gestisce 4 case vicino ad alcuni tra i maggiori istituti sanitari, punto di riferimento per tutta Italia, per un totale di 100 posti letto. A queste strutture, di recente, se ne sono aggiunte altre due: la prima a Lecco, con 36 posti letto, e la seconda a Roma, sorta a settembre di quest’anno e ancora in fase di avviamento, con 50 posti disponibili.

La campagna di CasAmica può contare sul sostegno di numerosi personaggi del mondo dello spettacolo, tra cui: Guido Bagatta; Michele Foresta, in arte Mago Forrest; Max Giusti; Antonio Marchello; Gabriella Pession e Max Pisu.

Informazioni

Aragorn: 02 46546751
CasAmica Onlus: clicca qui
Donazioni: fino al 17 febbraio 2017 si potranno donare 2 euro per ogni SMS inviato al 45517 da cellulare personale TIM, Vodafone, WIND, 3, PosteMobile, Coop Voce e Tiscali. Il valore della donazione sarà di 5 euro per ciascuna chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa Vodafone, TWT e Convergenze e di 2 o 5 euro per ciascuna chiamata da rete fissa TIM, Infostrada, Fastweb e Tiscali.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.