Fino al 15 giugno 2019 – “Mi affido a te”, una nuova casa per i cani maltrattati

lega del cane

Fino al 15 giugno 2019 – “Mi affido a te”, una nuova casa per i cani maltrattati

Numero solidale 45584 a sostegno della Lega Nazionale per la Difesa del Cane

“Mi affido a te” è il progetto promosso dalla Lega Nazionale per la Difesa del Cane (LNDC) con lo scopo di costruire un nuovo centro per l’accoglienza, cura e riabilitazione di cani disabili a causa di violenze subite o con disabilità dalla nascita o per malattia. Fino al 15 giugno sarà possibile contribuire all’iniziativa attraverso una donazione al numero solidale 45584 di 2 euro con sms e di 5 o 10 euro da rete fissa.

Ogni anno in Italia si stima che siano abbandonati in media 50mila cani, mentre sono 200mila quelli che vivono nei rifugi e oltre 400mila i randagi. Quando affetti da disabilità, questi cani necessitano di cure specifiche e non possono vivere in strutture concepite per chi è privo di handicap.

La nuova struttura della LNDC ospiterà 12 cani, con aree diverse a seconda del tipo di disabilità, e sarà gestita da volontari esperti e qualificati. Le cure offerte saranno volte a una rapida riabilitazione in vista dell’adozione.

Nata nel 1950, la Lega Nazionale per la Difesa del Cane è una delle più antiche associazioni protezionistiche presenti in Italia. La sua attività tocca ormai la difesa di ogni specie e razza animale, grazie all’impegno di più di 3.000 attivisti e volontari, presenti in 100 sedi locali, che ogni anno soccorrono oltre 30.000 animali e accudiscono circa 50.000 vittime di soprusi.

Attraverso l’iniziativa “Mi affido a te” l’associazione vuole diffondere la cultura dell’adozione nonostante l’handicap. Il progetto è sostenuto dall’attore Giorgio Panariello, presidente onorario dell’associazione, dalla conduttrice tv Tessa Gelisio, dal cantante e autore Memo Remigi e dal pilota motociclistico Giacomo Lucchetti.

Informazioni

Aragorn: 02 46546783
Lega Nazionale per la Difesa del Cane: clicca qui

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.