“L’elisir d’amore” in veste contemporanea al Conservatorio di Milano

“L’elisir d’amore” in veste contemporanea al Conservatorio di Milano

In scena il capolavoro comico di Donizetti a favore di Fondazione Progetto Arca

Domenica 18 marzo, alle ore 18, il palco della Sala Verdi del Conservatorio di Milano ospiterà “L’elisir d’amore” di Gaetano Donizetti, allestito dal Laboratorio Opera-Studio del Conservatorio in collaborazione con Circuito Musica Orchestra, ensemble di giovani e affermati musicisti italiani, nata all’interno del progetto mediatico di Circuito Musica con l’obiettivo di rilanciare la musica classica in modo efficiente e dinamico. L’ambientazione contemporanea caratterizza la nuova edizione del melodramma giocoso: sullo sfondo di uno studio televisivo, tra attori, comparse, fotografi e fan, il pubblico potrà assistere alla storia d’amore tra Adina e Nemorino che troverà il suo lieto fine accompagnata dalle voci del Conservatorio e dalle musiche dell’Orchestra di Circuito Musica.
La serata sarà l’occasione per conoscere e sostenere Fondazione Progetto Arca, Onlus che dal 1994 opera per offrire una risposta concreta ai bisogni sociali delle persone in stato di grave indigenza ed emarginazione.

Informazioni

Ingresso libero fino a esaurimento posti, prenotazione obbligatoria entro venerdì 16 marzo
Prenotazioni
: 02 465467467 | lunedì-venerdì | orari 10.00-13.00 / 14.00-17.00
Fondazione Progetto Arca: clicca qui

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.