La Passione secondo Matteo di Bach in ricordo di don Gnocchi

La Passione secondo Matteo di Bach in ricordo di don Gnocchi

Al Teatro alla Scala laVerdi in un concerto di solidarietà

In vendita i biglietti per la Passione secondo Matteo di Bach che l’Orchestra Sinfonica Giuseppe Verdi di Milano eseguirà al Teatro alla Scala il Venerdì Santo, 29 marzo, alle ore 20 a favore della Fondazione Don Carlo Gnocchi Onlus.
Diretta dal Maestro Ruben Jais, l’Orchestra – accompagnata dalle sue formazioni Coro Sinfonico e Coro di Voci Bianche e da dieci solisti – si esibirà nella Passione per soli, coro e orchestra BWV24, opera eseguita per la prima volta a Lipsia nel 1727 proprio nel venerdì in cui i cristiani celebrano la Passione del Signore.
La serata sarà l’occasione per sostenere le attività di riabilitazione, assistenza e ricerca scientifica svolte dalla Fondazione Don Gnocchi e per ricordare il papà dei mutilatini a cui è intitolata.
Il concerto è reso possibile anche grazie al contributo di SeRist Spa – azienda partner della Fondazione per i servizi di ristorazione – e A2A Energia.
In collaborazione con Il Sipario Musicale sono previsti pacchetti agevolati che comprendono il soggiorno a Milano e la possibilità di partecipare al concerto.

Informazioni

Prevendita telefonica: 02 465467467 | lunedì-venerdì | orari 10.00-13.00 / 14.00-17.00
Prevendite online: www.vivaticket.it | www.ticketone.it
Prezzo biglietti: da 19 a 90 euro – esclusi diritti di prevendita
Auditorium di Milano: 02 83389401-2-3 | info@auditoriumdimilano.org
Pianta di platea e galleria: clicca qui
Pianta dei palchi: clicca qui
Fondazione Don Carlo Gnocchi Onlus: clicca qui

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.