Noi ci siamo: al lavoro oggi, insieme a voi, per il nostro domani. #ilnonprofitsiriorganizza

Noi ci siamo: al lavoro oggi, insieme a voi, per il nostro domani. #ilnonprofitsiriorganizza

Sono giorni strani questi, giorni di incertezza e preoccupazione per tutto il nostro Paese.
Giorni in cui la collettività è messa a dura prova da un’emergenza sanitaria violenta che ci spinge a riconsiderare progetti, abitudini, bisogni e comportamenti dati sino ad oggi per “certi”, quasi indiscutibili.

Noi di Aragorn, però, abbiamo scelto di provare a guardare oltre senza fermarci alla “situazione complicata”, perché è proprio ora che servono coraggio, lucidità,lungimiranza e pianificazione.
Per superare questa fase delicata, ma soprattutto per preparare il futuro, insieme.

Noi, dopo due giorni di comprensibile smarrimento, ci siamo. Così come ci sono le organizzazioni del Terzo Settore tutte che, da sempre, si mettono in gioco al servizio della collettività, nella gestione di emergenze sanitarie e sociali facendo sempre la differenza. Ci siamo per continuare a ragionare insieme di presente e futuro, per riorganizzare campagne di comunicazione e raccolta fondi o per lanciarne di nuove, potenziando nuovi strumenti e adattandoli con velocità al momento di emergenza.

Ci siamo. In molti da casa propria in modalità smartworking, qualche irriducibile in ufficio, come sempre tutti raggiungibili al telefono, cellulare, via email, davanti ad un pc. Ci siamo e non ci siamo mai fermati: per mandare avanti le tante campagne 5×1000, gli sms solidali, i mailing, per riprogrammare grazie alla splendida collaborazione del Teatro alla Scala e della Filarmonica, i cinque concerti del mese di marzo, e tutti gli altri eventi previsti nei prossimi tre mesi.

Ci siamo nonostante a volte sia necessario fermarsi per riflettere e ripensare, per poi rialzarsi e ripartire insieme con nuovi stimoli, forse diversi ma certamente più consapevoli.

#ilnonprofitsiriorganizza #afiancodelTerzoSettore #fundraisingalTOP

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *