Aprile 2018 – Il 5×1000 al Policlinico di Milano sostiene la ricerca e migliora la cura

5x1000 Policlinico

Aprile 2018 – Il 5×1000 al Policlinico di Milano sostiene la ricerca e migliora la cura

Nuova campagna creata da Aragorn

Siamo cura, siamo ricerca, siamo qui per te” è il messaggio della nuova campagna 5×1000 del Policlinico di Milano ideata da Aragorn.

IlPoliclinico di Milano è il primo istituto pubblico italiano per qualità della ricerca e rappresenta da sempre un punto di riferimento per i milanesi in tutte le fasi della vita, dal bambino all’adolescente, dall’adulto fino all’età più avanzata, partendo addirittura dal feto e dai mesi che precedono il concepimento. Con 46 mila ricoveri, quasi 2 milioni di esami diagnostici e 23 mila interventi chirurgici, l’ospedale è infatti in grado di rispondere, con le sue molteplici specialità, alle più diverse problematiche di salute.

Scegliere di destinare il proprio 5×1000 al Policlinico di Milano significa dare uncontributo concreto per sostenerela ricerca sanitaria e migliorare le cure offerte. La ricerca dell’ospedale, infatti, ha la particolarità di essere direttamente al servizio del malato ed è condotta quotidianamente in diversi campi della medicina: neurologia, cardiologia, trapianti, ematologia, cura delle malattie rare, ginecologia, neonatologia, geriatria e molti altri.
Basta apporre la propria firma nell’apposito modulo della dichiarazione dei redditi o della Certificazione Unica (CU) indicando il codice fiscale 04724150968.

Per questa campagna Aragorn si è occupata dell’ideazione della creatività, della realizzazione dei materiali di comunicazione e della promozione. Oltre che all’interno dell’ospedale tramite manifesti e materiali informativi, la campagna sarà raccontata attraverso il canale twitter del Policlinico e il minisito dedicato 5×1000.policlinico.mi.it e pubblicizzata a Milano sui mezzi pubblici e con un tram personalizzato.

Informazioni

Aragorn: 02 46546733
Policlinico di Milano: clicca qui

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *