Gestione donatori: la cura di Aragorn

Gestione donatori: la cura di Aragorn

I donatori, si sa, sono il patrimonio più prezioso di qualsiasi Ente del Terzo Settore. Per questo, una volta acquisiti, non si possono trascurare: avere cura dei propri donatori presuppone un percorso di studio e monitoraggio costante, una corretta gestione del database e un continuo ascolto volto a coltivare relazioni durature nel tempo.

Quando si parla di donatori, non esiste una soluzione univoca e universale: ogni organizzazione ha necessità e obiettivi differenti. È per questo che Aragorn propone soluzioni tailor-made per le organizzazioni che intendono strutturarsi sulla gestione dei propri donatori, a più livelli e con diverse sfumature:

1. LIVELLO START UP

È il livello per chi, ad esempio, non si è mai posto il problema di dover gestire adeguatamente i propri donatori, oppure l’ha sempre fatto con grande dedizione e passione, ma in modo artigianale. In questi casi, l’organizzazione può trarre vantaggio da una consulenza professionale per muovere i primi passi verso un piano di gestione efficace ed efficiente dal punto di vista della raccolta fondi.

E’ quest’ultimo il caso della Fondazione Oncologia Niguarda, alla quale per il 2022 – grazie a una profonda conoscenza della realtà acquisita in diversi anni di collaborazione – abbiamo proposto di implementare un nuovo piano di gestione dei contatti individui presenti nel loro Data Base. Per farlo, siamo partiti dall’analisi del piano adottato fino a quel momento dall’organizzazione e del Data Base, per poi arrivare alla strutturazione di un nuovo piano di gestione che risponde all’obiettivo di fidelizzare e riattivare i già donatori e sensibilizzare e motivare al sostegno i potenziali tali. Ora, forti del nuovo piano, li stiamo aiutando a implementarlo sia dal punto di vista consulenziale che realizzando gli strumenti di comunicazione necessari.

 

2. LIVELLO PRO

È il livello di chi già ha un’idea più chiara di come gestire i propri donatori e ha bisogno di soluzioni molto mirate: la realizzazione di veri e propri mailplan annuali, ossia l’insieme di messaggi di direct mailing indirizzati a target selezionati e realizzati con lo scopo di ringraziare per le donazioni ricevute, aggiornare sulle attività in corso, rendicontare rispetto alle risorse utilizzate, tentare le “riattivazioni” di donatori freddi, regalare momenti esclusivi e di gratificazione per i donatori big…

Anche nel “livello pro” Aragorn offre soluzioni personalizzate ad ogni Organizzazione. Prendiamo ad esempio le due case histories più recenti: dal 2021, per WEWORLD realizziamo tutti i messaggi di direct mailing previsti dal piano, dai mailing di fidelizzazione (tessera, SAD), ai mailing informativi (notiziario) agli appelli speciali di raccolta fondi.

Da gennaio di quest’anno, invece, ci occupiamo della realizzazione dei mailing relazionali e dei ringraziamenti e welcome annuali di CESVI. A differenza degli appelli, per questa tipologia di mailing non c’è una richiesta specifica sul progetto. Il focus è sul donatore e sulla sua capacità di fare la differenza nella vita dei bambini e dei soggetti più vulnerabili aiutati dall’organizzazione, sul rapporto instaurato con Cesvi, il senso di appartenenza e i valori nei quali si riconosce.

 

Qualunque sia il “livello” della tua organizzazione, esiste una gestione donatori che fa al caso tuo e che si basa sullo studio e sull’analisi delle tue esigenze e dei tuoi obiettivi. Aragorn può aiutarti: scrivi a fundraising@aragorn.it per richiedere una consulenza sulla gestione dei donatori della tua organizzazione.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.