Fondazione Theodora Onlus dona il sorriso ai bambini in ospedale

Fondazione Theodora Onlus dona il sorriso ai bambini in ospedale

Fino al 3 febbraio 45545 per sostenere l’attività dei Dottor Sogni

Aiutano i bambini in ospedale e le loro famiglie ad affrontare la difficile prova del ricovero attraverso il gioco e la fantasia. Sono i 30 Dottor Sogni di Fondazione Theodora Onlus, artisti professionisti, formati per lavorare in ambito ospedaliero pediatrico, che portano serenità e spensieratezza ai piccoli pazienti attraverso visite settimanali personalizzate in base all’età, all’umore, alla condizione medica.
I Dottor Sogni incontrano ogni anno oltre 35.000 bambini ricoverati in 41 reparti pediatrici di 17 ospedali italiani.

Attraverso il progetto “Un sorriso per i bambini in ospedale” Fondazione Theodora vuole garantire la visita individuale dei Dottor Sogni a oltre 7.000 bambini ricoverati presso l’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, l’Ospedale San Gerardo di Monza, l’Istituto Giannina Gaslini di Genova, il Policlinico Umberto I di Roma, l’A.O.R.N. Santobono Pausilipon di Napoli. Si potrà inoltre sostenere, presso l’Ospedale dei Bambini Buzzi di Milano, il programma di accompagnamento chirurgico con cui i Dottor Sogni sono accanto ai bambini che stanno per affrontare un intervento.
Per contribuire, fino al 3 febbraio 2018, basta inviare un SMS o chiamare da rete fissa il numero solidale 45545 e donare così 2 oppure 5 euro.

Fondazione Theodora Onlus può contare sul sostegno della testimonial Margherita Buy, che ha prestato la sua immagine per la campagna di comunicazione.

Informazioni

Aragorn: 02 46546781
Fondazione Theodora Onlusclicca qui
Donazioni: fino al 3 febbraio 2018 si possono donare 2 euro per ciascun SMS inviato al 45545 da cellulari Wind Tre, TIM, Vodafone, PosteMobile, CoopVoce e Tiscali. Il valore della donazione è di 5 euro anche per ciascuna chiamata da rete fissa Vodafone, TWT, Convergenze, PosteMobile e di 2 o 5 euro per ciascuna chiamata da rete fissa TIM, Wind Tre, Fastweb e Tiscali.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.