Fondazione Don Gnocchi presenta alla stampa il prototipo di Robot che aiuta gli anziani in casa

Fondazione Don Gnocchi presenta alla stampa il prototipo di Robot che aiuta gli anziani in casa

Grande partecipazione e interesse giornalistico alla conferenza stampa organizzata per la Fondazione Don Gnocchi

Sono terminati in questi giorni i test che la Fondazione Don Carlo Gnocchi Onlus ha eseguito su pazienti, familiari e operatori professionali per collaudare il progetto SRS (Multi-role Shadow Robotic System for Indipendent Living): il prototipo di un Robot Ombra semi-autonomo per l’assistenza degli anziani a domicilio.
Presentato venerdì 4 maggio a una sala gremita di stampa presso l’Istituto Santa Maria Nascente della Fondazione (in via Capecelatro 6 a Milano), il progetto è stato illustrato attraverso gli interventi tecnici degli ingegneri Renzo Andrich e Lucia Pigini, del Polo Tecnologico della Fondazione, e del dott. Renxi Qiu, del Dipartimento di Ricerca Industriale dell’Università di Cardiff (UK), che coordina il progetto SRS a livello europeo (la Fondazione Don Gnocchi rappresenta l’Italia nella squadra di ricercatori e tecnici che coinvolge altre 10 istituzioni di tutta Europa); sono seguiti poi i saluti di Mons. Angelo Bazzari e del prof. Paolo Mocarelli, rispettivamente Presidente e Direttore scientifico della Fondazione.
La Casa Domotica dell’Istituto si è quindi popolata di telecamere, flash fotografici e microfoni per la dimostrazione del funzionamento del Robot, che vuole essere un supporto per garantire all’anziano cognitivamente lucido di vivere il più autonomamente possibile nella propria casa. “Unendo ambiente accessibile, ausili tecnici e assistenza personale vogliamo aumentare al massimo l’autonomia della persona anziana”, ha spiegato l’ing. Andrich. “Per noi è stata una sfida innanzitutto capire se un robot potesse aiutare un anziano senza scontrarsi con scarsa dimestichezza con le nuove tecnologie e con un approccio prevenuto da parte degli over 70”.

Informazioni

Ufficio Stampa Aragorn: 02 46546752
Fondazione Don Gnocchi Onlus
: clicca qui

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.