Fondazione ANDI lancia l’Allarme apnee notturne

Fondazione ANDI lancia l’Allarme apnee notturne

Il 17 marzo screening sulla Sindrome delle apnee notturne

Sono più di2 milioni gli italiani che, senza esserne a conoscenza, soffrono di Sindrome dell’apnea ostruttiva nel sonno (Obstructive Sleep Apnea Syndrome – OSAS), un disturbo caratterizzato da ripetute pause nella respirazione durante il riposo notturno dovute all’ostruzione delle vie aeree.

Russamento, sonnolenza diurna, perdita di attenzione, ridotta concentrazione e sensazione di stanchezza sono tra i principali sintomi, mentre tra le possibili conseguenze, oltre a un sensibile peggioramento della qualità della vita, ci sono infarto, cardiopatie e ipertensione.

Per sensibilizzare sui disturbi del sonno e i sintomi tipici delle OSAS, in occasione della Giornata Mondiale del Sonno del 17 marzo Fondazione ANDI Onlus – Associazione Nazionale Dentisti Italiani lancia la campagna Allarme apnee notturne.

I cittadini potranno recarsi negli studi degli associati ANDI aderenti all’iniziativa in tutta Italia per ricevere corrette informazioni e per prendere parte a una vera e propria campagna di screening con questionari dedicati, a seguito dei quali i casi positivi verranno rinviati a centri specialistici per esami più approfonditi e per la definizione di terapie mirate.

L’elenco degli studi è consultabile sul sito fondazioneandi.org

Informazioni

Aragorn: 02 46546783
Fondazione ANDI onlus: clicca qui

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *