Fino al 21 aprile 2013 – “Nessuno è disabile alla felicità”

Fino al 21 aprile 2013 – “Nessuno è disabile alla felicità”

SMS solidale di Fondazione Ariel per aiutare le famiglie con bambini affetti da Paralisi Cerebrale

In Italia sono 50.000 i bambini colpiti da Paralisi Cerebrale Infantile (PCI), malattia neuromotoria che ha un’incidenza di 1 su 500 nuovi nati.
Per potenziare i servizi di supporto medico, psicologico e sociale alle famiglie di questi bambini, Fondazione Ariel promuove fino al 21 aprile una campagna di sensibilizzazione e di raccolta fondi con SMS solidale al 45501.
Con il ricavato sarà possibile sostenere il progetto “Un aiuto concreto alle famiglie con bambini affetti da Paralisi Cerebrale Infantile” che offrirà un percorso formativo sulla conoscenza della patologia della PCI e delle disabilità neuromotorie in generale allo scopo di migliorare la qualità della vita non solo del bambino, ma anche dell’intero nucleo familiare.
In particolare, è previsto un focus sui siblings – i fratelli e le sorelle dei bambini disabili – che possono nutrire sentimenti contrastanti e dubbi su se stessi e sul fratello disabile. Dubbi che possono essere risolti se affrontati sotto la guida di personale competente e in un’esperienza di gruppo, a contatto con altri fratelli e famiglie che vivono la stessa condizione.

Informazioni

Aragorn: 02 46546742
Fondazione Ariel: clicca qui
Donazioni: fino al 21 aprile 2013 è possibile inviare un SMS del valore di 2 euro al numero 45501 da tutti i cellulari personali TIM, Vodafone, WIND, 3, PosteMobile, CoopVoce, Nòverca. Chiamando lo stesso numero si possono donare 2 o 5 euro da rete fissa Telecom Italia, Infostrada, Fastweb e TWT.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *