Fino al 17 marzo 2013 – “La nostra ricerca è appesa a un filo”

Fino al 17 marzo 2013 – “La nostra ricerca è appesa a un filo”

Fondazione Don Gnocchi raccoglie fondi per finanziare la sperimentazione sulle persone con gravi lesioni cerebrali

Fino al 17 marzo la Fondazione Don Gnocchi promuove una campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi con SMS solidale al 45507 per sostenere un progetto di ricerca che ha l’obiettivo di migliorare la diagnosi e la riabilitazione delle persone uscite dal coma ma incapaci di comunicare.
Il ricavato servirà a finanziare l’acquisto del macchinario TMS/EEG, uno strumento diagnostico innovativo che misura in maniera non invasiva la comunicazione interna al cervello nei pazienti con gravi cerebrolesioni.
Grazie a questo macchinario il progetto di ricerca della Fondazione – in corso all’Istituto Palazzolo di Milano – potrà avere importanti ricadute in campo clinico: i medici potranno valutare con maggiore precisione le effettive potenzialità di recupero delle persone che sono sopravvissute a gravi lesioni cerebrali.

Informazioni

Aragorn: 02 46546782
Fondazione Don Gnocchiclicca qui
Donazioni: fino al 17 marzo 2013 si può inviare un SMS del valore di 2 euro al numero 45507 da tutti i cellulari personali TIM, Vodafone, WIND, 3, PosteMobile, CoopVoce, Nòverca. Chiamando lo stesso numero si possono donare 2 o 5 euro da rete fissa Telecom Italia, Fastweb e TWT.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.