Dottor Sogni, artisti in ospedale per i bambini malati

Dottor Sogni, artisti in ospedale per i bambini malati

Theodora Onlus lancia la campagna con numero solidale 45518 fino al 29 gennaio

Ogni anno i Dottor Sogni di Fondazione Theodora Onlus fanno dell’allegria e della creatività elementi imprescindibili per regalare un sorriso agli oltre 35.000 bambini ricoverati in 40 repartipediatrici di 18 presidi italiani. Si tratta di artisti professionisti che lavorano in ambito ospedaliero pediatrico e attraverso visite speciali fatte di storie divertenti, nomi di fantasia e camici colorati, desiderano alleviare le sofferenze dei più piccoli, perché un bambino sereno ha più forza per affrontare la malattia e guarire.

Per continuare a portare gioia e spensieratezza nei reparti ospedalieri, la Fondazione lancia la campagna “Un sorriso per i bambini in ospedale”, attiva fino al 29 gennaio, grazie alla quale è possibile donare 2 oppure 5 o 10 euro, inviando un SMS o chiamando da rete fissa il numero solidale 45518.

Testimonial dell’iniziativa Margherita Buy, che ha prestato la propria immagine per la campagna di comunicazione. La Onlus può contare, inoltre, sul supporto di amici del mondo dello spettacolo e dello sport.

Con i fondi raccolti sarà possibile sostenere la formazione e il lavoro dei Dottor Sogni presso la Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, l’Ospedale San Gerardo di Monza, l’Istituto Giannina Gaslini di Genova, il Policlinico Umberto I di Roma, e in particolare il programma di accompagnamento chirurgico – che consiste nel restare accanto al bambino e alla sua famiglia, dalla fase preparatoria dell’operazione fino al suo risveglio – attivo dal 2015 presso l’Ospedale dei Bambini Vittore Buzzi di Milano.

Informazioni

Aragorn: 02 46546781
Fondazione Theodora Onlus: clicca qui
Donazioni: fino al 29 gennaio 2017 si potranno donare 2 euro con un SMS inviato al numero solidale 45518 da cellulari personali TIM, Vodafone, WIND, 3, PosteMobile e Tiscali. Il valore della donazione sarà di 2 o 5 euro per ciascuna chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa TIM e Infostrada, di 5 euro per chiamate da rete fissa Vodafone, TWT e Convergenze e di 5 o 10 euro con chiamata da rete fissa Fastweb e Tiscali.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *