Daniel Barenboim direttore e solista

Daniel Barenboim direttore e solista

Prova Aperta della Filarmonica della Scala per Fondazione Progetto Arca

Tutto esaurito per la Prova Aperta della Filarmonica della Scala a favore di Fondazione Progetto Arca.
L’appuntamento è per domenica 16 febbraio alle ore 19.30 con il Maestro Daniel Barenboim che tornerà al Teatro alla Scala nel doppio ruolo di direttore e solista al pianoforte. Il programma della serata, spiegato al pubblico dal critico musicale Carla Moreni, prevede l’ouverture tratta dall’Oberon di Weber, lo studio sinfonico Falstaff di Elgar e si concluderà sulle note del capolavoro mozartianoConcerto per pianoforte e orchestra K 482.
Opportunità per assistere – in anteprima e a prezzi contenuti – alla messa a punto di un concerto sinfonico, la Prova sarà anche l’occasione per sostenere le attività di Fondazione Progetto Arca. In particolare, il ricavato della serata finanzierà il progetto “Sostegno per anziani in difficoltà” che Progetto Arca, in collaborazione con il Comune di Milano, ha avviato nel 2007 per offrire sostegno a oltre 1.000 anziani in condizioni di necessità.
La serata a favore di Progetto Arca è sostenuta anche dall’aziendaRicola.
Domenica 30 marzo si terrà l’ultima Prova Aperta del 2014 che vedrà il Maestro David Afkham guidare la Filarmonica della Scala a sostegno di Associazione Seneca.
Giunto alla quinta edizione, La Filarmonica della Scala incontra la città è un ciclo di Prove Aperte con cui l’Orchestra – grazie al Main Partner UniCredit e al sostegno di UniCredit Foundation – rinnova il supporto nei confronti delle associazioni non profit milanesi.
La stagione è resa possibile anche dalla collaborazione con il Teatro alla Scala e i media partner Corriere della Sera-ViviMilano e LifeGate.

Informazioni

Prevendita telefonica: 02 465467467 | lunedì-venerdì | orari 10.00-13.00 / 14.00-17.00
Programma: clicca qui
Pianta di platea e galleria: clicca qui
Pianta dei palchi: clicca qui
Ulteriori informazioni: biglietteria@aragorn.it
Fondazione Progetto Arca onlus:clicca qui

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *