Dal 10 aprile al 1° maggio 2016 – A Milano una “CasAmica” per i bambini malati

Dal 10 aprile al 1° maggio 2016 – A Milano una “CasAmica” per i bambini malati

SMS solidale al 45505 per accogliere gratuitamente i piccoli pazienti e le loro famiglie

Sono oltre 100.000 i malati che, insieme ai loro familiari, arrivano a Milano ogni anno dalle altre regioni per ricevere cure o sottoporsi a interventi chirurgici. Un terzo di loro non può permettersi di alloggiare in un albergo o in un appartamento durante il periodo delle terapie. Per queste persone CasAmica onlus mette a disposizione in città quattro case, aperte 365 giorni l’anno, per un totale di 100 posti letto, dove ogni anno sono ospitate 4000 persone, di cui 750 tra bambini e ragazzi.

Dal 10 aprile al 1° maggio l’associazione lancia una campagna con SMS solidale al 45505 per consolidare e arricchire i servizi offerti. I fondi raccolti, in particolare, contribuiranno a garantire l’accoglienza gratuita per un anno a 294 bambini malati presso la “Casa dei bambini”, dedicata in modo specifico ai più piccoli e alle loro esigenze, con pareti colorate, arredi a misura di bambino, spazio giochi, libreria, postazioni internet e anche un’area verde.

In tutte le sue case CasAmica offre un ambiente confortevole e familiare, con spazi comuni dove poter vivere quotidianamente insieme agli altri ospiti e ai propri cari. Oltre ai servizi base sono offerte numerose attività come il servizio di accompagnamento psicologico, la pet therapy e la clownterapia; grande attenzione, inoltre, è dedicata alla formazione dei volontari.

Informazioni

Aragorn: 02 46546751
CasAmica Onlusclicca qui
Donazioni: dal 10 aprile al 1° maggio 2016 si potranno donare 2 euro per ciascun SMS inviato al 45505 da cellulari TIM, Vodafone, WIND, 3, PosteMobile, CoopVoce e Tiscali. Il valore della donazione sarà di 2 euro anche per ciascuna chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa Vodafone e TWT e di 2 e 5 euro per ciascuna chiamata fatta sempre al 45505 da rete fissa TIM, Infostrada, Fastweb e Tiscali.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.