Da marzo a giugno 2018 – Fondazione Paoletti in campo per la “ricostruzione interiore” post sisma

Da marzo a giugno 2018 – Fondazione Paoletti in campo per la “ricostruzione interiore” post sisma

Psicologi e neuroscienziati a supporto delle comunità del Centro Italia colpite dal terremoto

Un ciclo di incontri gratuiti guidati da psicologi, formatori e neuroscienziati per fortificare la speranza e la progettualità di chi ha subito il trauma del sisma.
È questa l’iniziativa, unica a livello nazionale, che da marzo a giugno 2018 coinvolge diversi comuni di Marche e Umbria grazie a Fondazione Patrizio Paoletti, istituto di ricerca e formazione in campo neuroscientifico ed educativo.

Si intitola “Prefigurare il futuro: metodi e tecniche per potenziare speranza e progettualità” ed è la prosecuzione di un progetto sperimentale avviato lo scorso anno per affiancare al lavoro di ricostruzione esteriore, di case e monumenti, un percorso guidato da esperti qualificati che sostenga e favorisca anche la “ricostruzione interiore” delle persone.

Sono 7 gli incontri del percorso. Il calendario completo è disponibile su fondazionepatriziopaoletti.org/prefigurareilfuturo/. Per iscriversi è necessario registrarsi sul sito o mandare un sms al 339 4831012 indicando nome, cognome e età.
Ciascun incontro affronta temi specifici: dal funzionamento cerebrale al processo motivazionale, dalle dinamiche di relazione alle modalità con cui parlare ai bambini del terremoto. Attraverso esperienze guidate di mindfulness, inoltre, gli esperti offrono ai partecipanti alcuni semplici strumenti per riscoprire e valorizzare le proprie capacità interiori, in primo luogo la resilienza.

Informazioni

Aragorn: 02 46546724
Prefigurare il futuro: clicca qui
Fondazione Patrizio Paoletti: clicca qui

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.