5xmille alla ricerca sulle malattie miotoniche

5xmille alla ricerca sulle malattie miotoniche

In tv anche lo spot di sensibilizzazione su queste patologie genetiche rare

Destinare il proprio 5xmille è un gesto semplice, che non costa nulla e permette dare un sostegno importante alle organizzazioni senza fini di lucro. Inserire il codice fiscale 97584670158 nella casella “Finanziamento della ricerca scientifica…” della dichiarazione dei redditi, ad esempio, è una scelta che può cambiare il futuro di bambini e adulti colpiti da gravi malattie genetiche rare, le malattie miotoniche. Si tratta di patologie nella maggior parte dei casi degenerative che fanno perdere progressivamente forza e tono muscolare fino a che anche i gesti più semplici, come bere un bicchiere d’acqua, camminare o vestirsi, diventano sfide insormontabili. Destinare il 5xmille alla Fondazione Malattie Miotoniche significa sostenere la ricerca scientifica su questi mali, donando a tutte le persone che ne sono affette il diritto a una vita più serena e a un futuro migliore. Questo, infatti, è il cuore del messaggio della campagna, curata da Aragorn: “Sara, 4 anni, affetta da distrofia miotonica congenita. Scrivi il suo futuro nella tua dichiarazione dei redditi”.

In questi giorni, inoltre, la Fondazione Malattie Miotoniche sta ottenendo visibilità sulle principali tv nazionali e locali con uno spot di sensibilizzazione e raccolta fondi che vede protagonista l’attore Paolo Sassanelli, testimonial dell’iniziativa. Aragorn si sta occupando della ricerca spazi gratuiti per garantire la massima circolazione televisiva di questo breve e toccante film.

Informazioni

Aragorn: 02 46546733/42
Fondazione Malattie Miotoniche: clicca qui

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.