24 maggio 2018 – Resilienza urbana, come le città possono adattarsi al cambiamento climatico

24 maggio 2018 – Resilienza urbana, come le città possono adattarsi al cambiamento climatico

Convegno a ingresso gratuito a Milano organizzato da Fondazione OMD, Camera di commercio e AIAS

Le buone pratiche che tutti istituzioni, imprese, semplici cittadini – devono fin da ora pianificare e adottare per essere resilienti di fronte ai cambiamenti climatici e adeguarsi agli impatti che questi hanno sulle aree urbane e sulla vita quotidiana dei loro abitanti.

È questo il tema del convegno “La resilienza urbana e delle filiere produttive in un clima che cambia” che si terrà giovedì 24 maggio 2018 a Milano presso la Sala Consiglio di Palazzo Turati (via Meravigli 9/b) dalle 9.30 alle 13.30. L’incontro, a ingresso gratuito previa prenotazione online su milomb.camcom.it, è organizzato da Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi e AIAS – Associazione professionale Italiana Ambiente e Sicurezza in collaborazione con Fondazione OMD – Osservatorio Meteorologico Milano Duomo, ente che promuove e sviluppa programmi di studio e ricerca nel campo della meteorologia e della climatologia applicate, con particolare riferimento all’ambiente urbano.

L’appuntamento si inserisce nel calendario della seconda edizione del Festival dello Sviluppo Sostenibile, iniziativa nazionale organizzata dall’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS) per sensibilizzare e coinvolgere istituzioni, imprese e tutta la cittadinanza sui temi della sostenibilità economica, sociale e ambientale in occasione della Settimana europea dello sviluppo sostenibile.

Diversi i relatori che si alterneranno nel dibattito, moderato dal direttore di Fondazione OMD Cristina Lavecchia e da Paolo Lopinto di INNOVHUB Stazioni Sperimentali per l’Industria. Per maggiori info sul programma clicca qui

Informazioni

Iscrizione online: milomb.camcom.it
Aragorn: 02 46546739
Fondazione OMD
 – Osservatorio Meteorologico Milano Duomoclicca qui

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.