Stefano Floridia

Stefano Floridia

Divisione Arte e cultura

Dopo una laurea triennale in Filosofia all’Università Statale di Milano e un Master in Eventi Culturali all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, si trasferisce in Francia, dove consegue la Laurea magistrale in Filosofia all’Université Jean Moulin Lyon III e all’École Normale Supérieure de Lyon. È proprio durante il “periodo lionese” che inizia il suo percorso professionale nel mondo della cultura, approdando al Museo di Belle Arti di Lione per poi trasferirsi a Parigi per lavorare in CONTEXTS, associazione culturale dedita alla promozione dell’arte contemporanea.

Con un buon bagaglio di conoscenze e un po’ di mélancolie, nel 2012 rientra a Milano dove, dopo un anno presso la galleria d’arte contemporanea kaufmann repetto, entra in Arts Council, occupandosi principalmente, e per cinque anni, del Piccolo Teatro di Milano – Teatro d’Europa, acquisendo solide basi professionali nel campo della raccolta fondi, della comunicazione, della promozione, degli eventi e delle pubbliche relazioni. Poi, nel 2017 una nuova sfida: fondare insieme ad Alessandra Pellegrini la divisione “Arte e Cultura” di Aragorn.

Cultore alla materia presso l’insegnamento di «Promozione per l’arte e la cultura» all’interno del Corso di Laurea Specialistica in Economica e Gestione dei Beni Culturali e dello Spettacolo presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, oltre ai mille impegni lavorativi ha anche una vita privata fatta di viaggi, amici, cinema, libri, provocazioni e risate. E naturalmente opere di Platone.