“Riuscire a vedere il mio bambino: ecco il regalo che vorrei per la Festa della mamma”

“Riuscire a vedere il mio bambino: ecco il regalo che vorrei per la Festa della mamma”

Al via la nuova campagna di CBM Italia Onlus per ridare la vista alle mamme affette da cataratta in Etiopia

Nei Paesi in via di Sviluppo una mamma affetta da cataratta è destinata a rimanere cieca per sempre e a una vita di privazioni e solitudine, di povertà e abbandono. Eppure basta un’operazione di soli 15 minuti per ridarle la vista e far avverare il suo sogno: vedere il suo bambino.
La cataratta è la prima causa di cecità curabile nel mondo, in costante aumento, e ogni anno il numero degli interventi non riesce a risolvere purtroppo l’emergenza. Sono più di 18 milioni le persone non operate, e di queste 12 milioni vivono in Africa. In occasione della Festa della mamma, che ricorre il 9 maggio prossimo, CBM Italia Onlus lancia la sua nuova campagna per sostenere l’attività medico-chirurgica del reparto oculistico della clinica St. Francis Health Center di Nazareth, in Etiopia, e la sua Unità oftalmica mobile per la popolazione della regione Oromia, che conta circa due milioni di abitanti.
Basta davvero poco per restituire a ogni bambino lo sguardo pieno d’amore della sua mamma: donando 30 euro a favore di CBM Italia Onlus sarà possibile regalare l’operazione a una paziente etiope, riportando così la luce nella sua vita. È possibile effettuare il versamento sul conto corrente postale numero 13542261, tramite bonifico bancario sul conto corrente numero 2926 presso il Credito Artigiano, con carta di credito, R.I.D., assegno bancario o in contanti, direttamente presso la sede milanese dell’associazione.

Informazioni

CBM Italia Onlus: clicca qui

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *