Prove Aperte della Filarmonica della Scala, in vendita i carnet

Prove Aperte della Filarmonica della Scala, in vendita i carnet

Al via la nona edizione con quattro serate a sostegno del non profit milanese

Sono in vendita da oggi i carnet per la nona edizione del ciclo Prove Aperte della Filarmonica della Scala, appuntamento ormai consolidato che permette di assistere alle prove di quattro concerti dell’orchestra in programma nel 2018 al Teatro alla Scala e sostenere al contempo quattro organizzazioni non profit radicate sul territorio milanese.
Grazie al contributo di UniCredit Foundation e al Main Partner UniCredit, l’intero ricavato di questa edizione sarà destinato a sostenere progetti legati al benessere e alla qualità della vita nella terza età. L’iniziativa è resa possibile anche grazie alla collaborazione del Teatro alla Scala e dei media partner ViviMilano e Radio Popolare.

Dopo l’anteprima gratuita aperta alla città del 5 novembre, diretta da Riccardo Chailly, l’edizione 2018 delle Prove Aperte comincerà ufficialmente domenica 21 gennaio con la prova a favore di Società Umanitaria: a salire sul palco del Piermarini sarà sempre il Maestro Chailly con Benjamin Grosvenor al pianoforte.
Domenica 4 febbraio sarà invece la volta di Myung-Whun Chung insieme al violino Leonidas Kavakos per la Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico. Seguirà domenica 25 marzo la prova dedicata alla Cooperativa Sociale Eureka!, che vedrà sul podio Yuri Temirkanov con Seong-Jin Cho al pianoforte. Chiuderà la stagione, domenica 20 maggio, il Maestro Daniel Harding con Daniil Trifonov al pianoforte a sostegno di Società San Vincenzo De Paoli.
Tutte le prove avranno inizio alle ore 19.30.

Informazioni

Prevendita telefonica: 02 465467467 | lunedì-venerdì | orari 10.00-13.00 / 14.00-17.00
Prezzo carnet: da 20 a 140 euro – esclusi diritti di prevendita
Programmaclicca qui
Pianta di platea e galleria: clicca qui
Pianta dei palchiclicca qui
Ulteriori informazioni: biglietteria@aragorn.it

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *