Progetto Nascere di Imagine Onlus: l’accesso alla salute di donne e bambini è un diritto universale

Progetto Nascere di Imagine Onlus: l’accesso alla salute di donne e bambini è un diritto universale

Diffusa sulla stampa la campagna che mira a raccogliere fondi per migliorare la situazione sanitaria infantile in Congo

È iniziata il mese di giugno la collaborazione, che si protrarrà anche nel 2013, tra Aragorn e Imagine OnlusImproving Medicine And Growing International Network of Equality, associazione fondata nel 2005 da Ignazio Marino insieme ad altri medici con l’obiettivo di intervenire nei Paesi a Basso Indice di Sviluppo Umano per migliorare la situazione sanitaria delle donne e dei bambini che vivono in condizioni di marginalità (con peculiare attenzione alle donne incinte e ai neonati).
In particolare, in questo periodo, Aragorn si sta occupando della veicolazione sulla stampa nazionale e sul web, dal punto di vista della ricerca spazi pubblicitari gratuiti, della nuova campagna “Progetto Nascere” – ideata pro bono dall’agenzia Publicis – che mira a sensibilizzare sul Diritto alla Salute nella Repubblica Democratica del Congo, dove un bambino su due muore a causa di malattie facilmente prevedibili e curabili quali la dissenteria e il morbillo.

Informazioni

Aragorn: 02 46546742
Imagine Onlusclicca qui

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *