Mehta porta alla Scala il Beethoven più grande

Mehta porta alla Scala il Beethoven più grande

Concerto benefico promosso da Fondazione Negri Weizmann

Rimangono solo pochi giorni per prenotare i posti ancora disponibili al Teatro alla Scala di Milano per assistere al concerto straordinario diretto dal Maestro Zubin Mehta lunedì 9 febbraio, alle ore 20. Intenso il programma della serata, che vedrà Mehta guidare la Filarmonica della Scala nell’esecuzione di alcuni tra i più celebri brani scritti a inizio ‘800 da Ludwig van Beethoven: Overture da Egmont, musica di scena potente e espressiva composta per l’opera omonima di Johann Wolfgang von Goethe, Sinfonia n. 4 in si bem. magg. op. 60, ricca di sperimentazioni timbriche che percorrono internamente l’intera partitura, e Sinfonia n. 3 in mi bem. magg. op. 55 Eroica, sintesi di tutta l’aspirazione all’epos riscoperta durante l’età napoleonica. Composizioni cariche di forza espressiva, che rapiranno il pubblico in una suggestiva atmosfera al confine tra Classicismo e Romanticismo.
Il concerto è un evento benefico promosso da Fondazione Negri Weizmann nell’ambito del progetto “Insieme per lottare contro le malattie” e offrirà l’occasione per unire al piacere della grande musica classica la possibilità di sostenere in prima persona il progresso della ricerca scientifica su una malattia sempre più diffusa e purtroppo ancora incurabile.
Il ricavato della serata, infatti, contribuirà a creare un laboratorio di ricerca per la malattia di Alzheimer comune tra l’Istituto Mario Negri di Milano e l’Istituto Weizmann di Scienze di Rehovot, in Israele. Un luogo in cui lo scambio di conoscenze, esperienze scientifiche e ricercatori, consentirà lo sviluppo di progetti condivisi, garantendo tempi di esecuzione brevi e una crescita culturale capace di affrontare meglio le problematiche che contraddistinguono questa malattia.

Informazioni

Prevendita telefonica: 02 465467467 | lunedì-venerdì | orari 10.00-13.00 / 14.00-17.00
Contributi: da 20 a 300 euro
Pianta di platea e galleria: clicca qui
Pianta dei palchi: clicca qui
Ulteriori informazioni: biglietteria@aragorn.it www.vivaticket.it
Fondazione Negri Weizmannclicca qui

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *