5 ottobre 2020 – La Passione secondo Matteo di Bach, nuova data per il debutto in Italia del Laudate Deum en Choeur de Chambre

Passione secondo Matteo di Bach

5 ottobre 2020 – La Passione secondo Matteo di Bach, nuova data per il debutto in Italia del Laudate Deum en Choeur de Chambre

Diretto dal M° Wilson Hermanto, il coro svizzero si esibirà a Milano nella chiesa di San Marco insieme ai Cameristi della Scala

È posticipata a lunedì 5 ottobre 2020 alle ore 20 l’esibizione del Laudate Deum en Choeur de Chambre, inizialmente prevista per lunedì 23 marzo e sospesa a causa dell’emergenza sanitaria. È quindi solo rimandato il debutto italiano dell’affermato coro della Svizzera francese, che si terrà a Milano presso la chiesa di San Marco con la partecipazione dei Cameristi della Scala e la direzione del M° Wilson Hermanto. Rimangono validi i biglietti già acquistati per la precedente data.

Il programma della serata prevede una delle più celebrate tra le opere di Johann Sebastian Bach, l’oratorio la Passione secondo Matteo BWV 244.

Eseguita per la prima volta il Venerdì Santo del 1729, la Passione secondo Matteo è un’opera monumentale basata sui capitoli 26 e 27 del Vangelo di Matteo, in cui la narrazione del martirio di Cristo viene ampliata con episodi precedenti alla vicenda. Assieme a quella di Giovanni, si tratta dell’unica Passione, tra le cinque scritte da Bach, arrivata a noi in forma integrale; segnò inoltre l’inizio della cosiddetta Bach Renaissance quando, dopo cent’anni d’oblio, Felix Mendelssohn la eseguì alla Singakademie di Berlino l’11 marzo 1829.

La serata sarà quindi l’occasione per assistere all’esibizione di artisti di grande valore e prestigio, sostenendo al contempo le attività di una storica istituzione culturale.

Informazioni

Biglietti da 30 a 45 euro; ridotti under18/over 65: 25 euro – esclusa prevendita
Prevendita Aragorn: biglietteria
Altre prevendite: www.ticketone.it
Ulteriori informazioni: biglietteria@aragorn.it
Laudate Deum en Choeur de Chambre: clicca qui
Cameristi della Scala: clicca qui

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *