Il nuovo anno inizia con le “Prove Aperte” al Teatro alla Scala

Il nuovo anno inizia con le “Prove Aperte” al Teatro alla Scala

La Filarmonica diretta dal Maestro Fabio Luisi a favore di UILDM Milano

Sono disponibili ancora pochissimi posti per la prima “Prova Aperta” del nuovo anno. L’appuntamento è per domenica 11 gennaio, alle ore 19.30 al Teatro alla Scala di Milano e fa parte dell’iniziativa “La Filarmonica della Scala incontra la città”, realizzata a scopo benefico grazie al Main Partner UniCredit e al sostegno di UniCredit Foundation.
La Prova di domenica vedrà il Maestro Fabio Luisi guidare la Filarmonica e il violino Joshua Bell a favore della sezione di Milano di UILDM – Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare, organizzazione che da oltre quarant’anni si occupa di persone con disabilità derivanti da malattie neuromuscolari. Quest’anno, infatti, il ciclo delle Prove Aperte raccoglie fondi per l’assistenza alle disabilità.
Aprirà il programma il Concerto per violino e orchestra in re magg. op. 77 di Brahms. Seguiranno Lontano, il brano per grande orchestra scritto dall’ungherese György Ligeti, e il poema sinfonico Amériques, del compositore Edgar Varèse.
L’esibizione sarà introdotta dal giornalista musicale Enrico Parola e i fondi raccolti serviranno a finanziare il progetto “Compagni di banco”, un servizio di sostegno scolastico pomeridiano per gli studenti soci affetti da problematiche motorie gravi e che non hanno la possibilità di svolgere i compiti a casa.

Informazioni

Prevendita telefonica: 02 465467467 | lunedì-venerdì | orari 10.00-13.00 / 14.00-17.00
Prevendite online: www.vivaticket.it
Prezzo biglietti: da 5 a 35 euro – esclusi diritti di prevendita
La Filarmonica della Scala incontra la cittàclicca qui
Pianta di platea e galleria: clicca qui
Pianta dei palchi: clicca qui
Ulteriori informazioni: biglietteria@aragorn.it
UILDM Milanoclicca qui

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *