Fino al 4 marzo 2018 – AIRETT progetta un centro per le bambine dagli occhi belli

Fino al 4 marzo 2018 – AIRETT progetta un centro per le bambine dagli occhi belli

Numero solidale 45541 per realizzare una struttura di riferimento per la sindrome di Rett

45541 è il numero con cui, fino al 4 marzo 2018, mandando un SMS solidale o chiamando da rete fissa, è possibile donare 2, 5 o 10 euro a favore di AIRETT (Associazione Italiana Sindrome di Rett) per sostenere la costruzione del Rett Innovation Centre, il primo Centro Nazionale di Servizi Integrati per la sindrome di Rett. Si tratta di una patologia progressiva dello sviluppo neurologico che colpisce quasi esclusivamente le bambine nei primi anni di vita privandole gradualmente della parola, dell’uso delle gambe e del controllo dei movimenti. Per queste “bambine dagli occhi belli” lo sguardo diventa quindi l’unica via per poter comunicare.

La struttura sorgerà a Verona e ospiterà un’area di ricerca e training su nuove tecnologie e una di sviluppo software/hardware in particolare in ambito educativo e formativo. Verrà inoltre creato uno spazio virtuale dedicato ai servizi abilitativi di tipo logopedico, psicomotorio e di potenziamento cognitivo grazie all’utilizzo di una piattaforma on line in cui esperti potranno realizzare corsi a distanza e webinar rivolti a operatori ospedalieri.
Sarà anche disponibile una consulenza continua per famiglie e insegnanti svolta da un medico esperto e da operatori specializzati in educazione e formazione attraverso una linea telefonica dedicata.

AIRETT da oltre 25 anni aiuta le famiglie a trovare soluzioni per convivere con la disabilità delle figlie e per promuovere la ricerca su questa malattia.

Informazioni

Aragorn: 02 46546742
AIRETT Onlus: clicca qui
Donazioni: fino al 4 marzo 2018 si possono donare 2 euro per ogni SMS inviato al numero solidale 45541 da cellulare personale Wind Tre, Tim, Vodafone, PosteMobile, Coop Voce e Tiscali. Il valore della donazione è di 5 euro per ciascuna chiamata allo stesso numero da rete fissa PosteMobile, TWT e Convergenze e di 5 o di 10 euro per ciascuna chiamata da rete fissa Wind Tre, Tim, Vodafone, Fastweb e Tiscali.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *