Alla Scala un concerto straordinario con Zubin Mehta

Alla Scala un concerto straordinario con Zubin Mehta

Serata a favore della ricerca sull’Alzheimer promossa da Fondazione Negri Weizmann

Lunedì 9 febbraio, alle ore 20, al Teatro alla Scala di Milano, si terrà un concerto straordinario a favore della ricerca in campo medico scientifico. L’evento è promosso dalla Fondazione Negri Weizmann, nata dalla collaborazione tra l’Istituto Mario Negri di Milano e l’Istituto Weizmann di Scienze di Rehovot, in Israele.
Per l’occasione, l’orchestra Filarmonica della Scala sarà diretta dal Maestro Zubin Mehta nell’esecuzione di alcuni tra i più celebri brani scritti a inizio 1800 da Ludwig van Beethoven: Egmont – Ouverture, Sinfonia n. 4 in si bem. magg. op. 60 e Sinfonia n. 3 in mi bem. magg. op. 55 “Eroica”. Composizioni cariche di forza espressiva, che rapiranno il pubblico accompagnandolo in un emozionante viaggio sulle note del famoso compositore tedesco.
Il ricavato della serata, che rientra nel progetto “Insieme per lottare contro le malattie” promosso dalla Fondazione Negri Weizmann, contribuirà a creare un laboratorio di ricerca per la malattia di Alzheimer comune tra i due Istituti. Qui, lo scambio di conoscenze, esperienze scientifiche e ricercatori, consentirà lo sviluppo di progetti condivisi, garantendo tempi di esecuzione brevi e una crescita culturale capace di affrontare meglio le problematiche che contraddistinguono questa malattia.

Informazioni

Prevendita telefonica: 02 465467467 | lunedì-venerdì | orari 10.00-13.00 / 14.00-17.00
Contributi: da 20 a 300 euro
Pianta di platea e galleria: clicca qui
Pianta dei palchi: clicca qui
Ulteriori informazioni: biglietteria@aragorn.itwww.vivaticket.it
Fondazione Negri Weizmannclicca qui

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *